Rilievo per Valutazione Impatto Acustico

550,00 412,50

La valutazione di impatto acustico ambientale è un tipo di consulenza che viene richiesta dal Comune all’interno del quale si desidera installare un insediamento produttivo o infrastruttura. Grazie alla valutazione di impatto acustico è possibile determinare se l’opera in questione rispetta i limiti di emissione ed immissione sonora dell’area prescelta, e delle zone ad essa adiacenti. Tali limiti, precedentemente determinati dalla zonizzazione acustica comunale del territorio, sono indicati dalla classe acustica di appartenenza.

 

Totale opzioni aggiuntive:
Totale dell'ordine:

Descrizione

Esistono due diversi tipi di valutazione di impatto acustico, che si differenziano in base al momento in cui vengono effettuate: esistono cioè una valutazione di impatto acustico previsionale, realizzata prima dell’esecuzione dell’opera, e una valutazione di impatto acustico applicata a situazioni già esistenti.

In entrambi i casi, i risultati delle misurazioni effettuate devono essere trascritti in un rapporto che contenga i seguenti dati:

  • luogo, ora e data del rilevamento;
  • descrizione delle condizioni meteorologiche, con indicazione di velocità e direzione del vento;
  • descrizione del sito di misura;
  • tempo della misurazione e periodo di riferimento (orario diurno o notturno);
  • classe di destinazione d’uso del luogo in cui avviene il rilievo;
  • strumentazione impiegata, grado di precisione e data dell’ultima taratura;
  • andamento temporale dei livelli sonori e del livello continuo equivalente di pressione sonora (LAeq);
  • diagrammi degli spettri di frequenza dei livelli minimi lineari per ciascuna misura;
  • verifica della presenza di eventuali componenti impulsive, tonali, o del tempo parziale;
  • giudizio conclusivo.