I RISCHI DELL’ ELEVATORE A BANDIERA

Per il corretto utilizzo in sicurezza dell’elevatore a bandiera, si riportano fondamentali istruzioni d’uso.

Queste sono le istruzioni prima dell’uso:
– “verificare la presenza dei parapetti completi sul perimetro del posto di manovra;
– verificare la presenza degli staffoni (robusti e rigidi sostegni laterali) e della tavola fermapiede da 30 cm nella parte frontale nella quale è installato l’elevatore;
– verificare l’integrità della struttura portante l’elevatore;
– con ancoraggio: verificare l’efficienza del puntone di fissaggio;
– verificare l’efficienza della sicura del gancio e dei morsetti ferma-fune con redancia;
– verificare l’efficienza del freno del motore;
– verificare l’efficienza del finecorsa di salita;
– verificare che restino almeno due spire di fune avvolte nel tamburo a finecorsa in discesa;
– verificare l’integrità delle parti elettriche visibili;
– verificare l’efficienza dell’interruttore di linea o del quadro elettrico presso l’elevatore;
– verificare la funzionalità della pulsantiera;
– transennare a terra l’area di tiro, anche durante la fase di montaggio dell’elevatore;
– verificare l’adeguatezza del cavo di alimentazione secondo i requisiti richiesti dal fabbricante (ad esempio sezione del cavo);
– posizionare il cavo di alimentazione in modo da evitarne danneggiamenti;
– utilizzare i DPI previsti”.

Queste le istruzioni durante l’uso:
– “non lasciare carichi sospesi incustoditi;
– non utilizzare la fune dell’elevatore per imbracare carichi;
– non eseguire tiri in obliquo (i carichi devono essere sollevati con tiro verticale);
– accertarsi che la zona di corsa del carico sia sgombra da ostacoli;
– mantenere gli staffoni in posizione;
– usare la cintura di sicurezza in momentanea assenza degli staffoni;
– usare i contenitori adatti al materiale da sollevare;
– verificare la corretta imbracatura dei carichie la perfetta chiusura della sicura del gancio;
– prima di sganciare il carico, accertarsi che sia appoggiato stabilmente;
– verificare il corretto avvolgimento della fune sul tamburo;
– arrestare la salita del carico prima dell’intervento del finecorsa, utile in caso di errata manovra;
– per l’operatore a terra: non sostare sotto il carico e utilizzare l’adeguata segnaletica gestuale/verbale per il corretto sollevamento dei carichi;
– segnalare tempestivamente eventuali malfunzionamenti o situazioni pericolose;
– utilizzare i DPI previsti”.

Infine queste sono le istruzioni dopo l’uso:
– “avvolgere il cavo fino in prossimità del tamburo;
– scollegare elettricamente l’elevatore;
– ritrarre l’elevatore all’interno dell’area di lavoro;
– segnalare eventuali guasti e anomalie”.

By |2015-01-28T10:44:42+00:00gennaio 15th, 2015|Sicurezza sul Lavoro|