MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI. COME RIDURRE IL RISCHIO

Nelle fasi di lavoro dove emerge la presenza del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC), questo rischio può essere ridotto in seguito all’adozione di misure di prevenzione specifiche:

– i pesi non devono superare il peso di 5-6 Kg, e nel conferimento devono essere alzate una alla volta; il carico da movimentare non deve comunque in nessun caso superare il peso di 25 kg per l’uomo e 15 Kg per la donna;

– i singoli bancali su cui vengono depositate le cassette di frutta e verdura non devono superare l’altezza di 1,10 metri;

– per la raccolta e per spostare il carico, ove lo consenta il prodotto, si deve utilizzare come contenitore la carriola o altra attrezzatura similare;

– devono essere minimizzati gli elementi sfavorevoli delle azioni di sollevamento che contribuiscono ad aumentare il rischio, quali l’altezza da terra delle mani all’inizio del sollevamento (utile anche per mantenere una postura meno sfavorevole), la distanza verticale e orizzontale di spostamento del peso fra inizio e fine del sollevamento, la rotazione del tronco;

– bisogna evitare azioni di sollevamento al di sopra della linea delle spalle;

– dove possibile il lavoro di movimentazione deve essere svolto da più lavoratori contemporaneamente, in modo da ridurre il carico su ognuno;

– è sempre utile ruotare i lavoratori su mansioni diverse nell’arco della giornata;

– è indispensabile la formazione dei lavoratori sui metodi di movimentazione corretti e sulle procedure di lavoro”.

By | 2014-09-22T13:35:20+00:00 settembre 22nd, 2014|Sicurezza sul Lavoro|