L’interazione tra rumore, vibrazioni e sostanza ototossiche.

  Si definisce ototossicità la proprietà tossica di certi farmaci e tossine nei confronti delle strutture dell’orecchio interno (in particolare delle cellule costituenti la coclea ed il vestibolo) o del nervo acustico.
 
Il danno tossico è solitamente accompagnato da sintomi di tinnito, di vertigine, di ipoacusia, di iperacusia ed acufeni. Nei casi più gravi, l’azione ototossica può portare a marcate perdite funzionali dell’udito, fino alla sordità completa.
 
Un documento sui rischi di esposizione al rumore riporta indicazioni sugli effetti extra-uditivi. Gli effetti su organi e apparati, la sensibilità individuale, le sostanze ototossiche e gli elementi che possono rendere i lavoratori più sensibili al rumore.
By |2016-05-03T18:08:23+00:00maggio 3rd, 2016|Sicurezza sul Lavoro|