Emissioni in atmosfera e obbligo di comunicazione

Emissioni in atmosfera e obbligo di comunicazione

Pizzerie, carrozzerie, panetterie, officine e copisterie obbligate a dar conto delle loro emissioni

I titolari di impianti che producono emissioni in atmosfera di sostanze inquinanti sono soggetti alle prescrizioni indicate nel D.L.gs. 152 del 3 aprile 2006 Parte V (prevenzione e limitazione delle emissioni in atmosfera di impianti e attività) e successive modifiche (D.Lgs del 29 giugno 2010). Come recita il T.U. Ambientale, per impianto si intende il macchinario o il sistema o l’insieme di macchinari o di sistemi costituiti da una struttura fissa dotata di autonomia funzionale in quanto destinato ad una specifica attività; la specifica attività a cui è destinato il macchinario può costituire la fase di un ciclo produttivo più ampio. In questo senso anche gli impianti termici civili ricadono nell’ambito di applicazione del decreto.
Per alcune tipologie di attività, elencate nelle parti I e II dell’allegato IV alla parte V del T.U. Ambientale, sono previsti casi di semplificazione delle procedure di autorizzazione.
L’Area Ambiente Meleam fornisce servizi di consulenza per la caratterizzazione delle emissioni atmosferiche e per la presentazione delle istanze e degli elaborati tecnici agli Enti competenti.
Consulenza per le attività ad emissioni scarsamente rilevanti: a partire da € 180,00
Consulenza per le attività a ridotto inquinamento: a partire da € 300,00
Consulenza per le altre attività di cui all’art.269 D.Lgs. 152/2006: preventivo da definire previo sopralluogo.

By |2014-01-30T10:41:01+00:00gennaio 23rd, 2014|Tutela Ambientale|