I Nostri Servizi

Medicina e Sicurezza sul Lavoro

Medicina e Sicurezza sul Lavoro

Area Sanitaria

Le prestazioni sanitarie da eseguire, cosi come gli esami di laboratorio, dipendono dalla tipologia aziendale e dalle caratteristiche dei luoghi di lavoro; fondamentale nella determinazione è di conseguenza il documento di valutazione dei rischi aziendali.

Il numero delle prestazioni varia da un minimo di uno (visita medica generale del lavoro), ad un massimo di sei, in assenza di patologie che richiedano ulteriori accertamenti sanitari.

In quest’ultimo caso, o se il datore di lavoro, in accordo con il dipendente, lo ritenga necessario, Meleam mette a disposizione medici specialisti in ogni branca:

  • Visita medica generale del lavoro
  • Esame audiometrico
  • Esame spirometrico
  • Esame elettrocardiografico
  • Visita oculistica / ergovision / visiocampitest
  • Esame ecografico ed esame radiografico
  • Esami clinicochimici di laboratorio ed analisi biotossicologiche
  • Visita apparato locomotore
  • Visite preassuntive e/o periodiche dei dipendenti con rilascio dell’idoneità lavorativa
  • Istruzione ed aggiornamento della cartella sanitaria e di rischio dei dipendenti
  • Trasmissione all’azienda delle idoneità lavorative
  • Comunicazione dell’esito delle indagini sanitarie ai dipendenti
  • Sopralluogo degli ambienti di lavoro concordato con il datore di lavoro ed i preposti
  • Consulenza ed assistenza nei rapporti con gli enti pubblici di vigilanza
  • Collaborazione con il datore di lavoro ed i preposti nella valutazione dei rischi

Sorveglianza sanitaria preventiva e periodica dei lavoratori esposti a radiazioni ionizzanti.

Sorveglianza sanitaria preventiva e periodica per:

  • Lavoratrici gravide e madri
  • Minori
  • Apprendisti
  • Tirocinanti e stagisti
  • Collaboratori familiari
  • Collaboratori coordinati e continuativi
  • Lavoratori interinali
  • Operatori in miniere e cave
  • Operatori notturni
  • Operatori esposti a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici
  • Operatori disabili

Effettuazione ed aggiornamento del piano vaccinazioni in ambiente di lavoro:

  • Antitetanica
  • Antiepatite B
  • Antitifica
  • Vaccino antipoliomielitico
  • Antitubercolare BCG
  • Antiepatite A
  • Antinfluenzale
  • Vaccinazioni ai working travellers

Per stress da lavoro correlato si intende lo stress correlato a situazioni e/o ambienti lavorativi stressanti per i lavoratori. La valutazione del rischio stress è un atto obbligatorio per legge ai sensi del  Decreto Legislativo 81/2008.

La valutazione dei rischi collegati allo stress correlato propone un percorso valutativo standard, suddiviso nelle fasi di individuazione delle mansioni, dei pericoli, dei rischi, valutazione / ponderazione dei rischi, determinazione delle misure di prevenzione (cause dello stress) e protezione (effetti), stesura del documento di valutazione.

Gli interventi di prevenzione comprendono specifiche attività formative dei lavoratori, miglioramento della comunicazione interna, miglioramento dell’organizzazione delle attività al fine di rimuovere (o contenere) le cause di stress da lavoro correlato.

Area Tecnica

  • Documento di valutazione dei rischi aziendali con aggiornamento periodico
  • Piano di sicurezza e coordinamento (PSC)
  • Piano operativo di sicurezza (POS)
  • Piano sostitutivo di sicurezza (PSS)
  • Piano di emergenza
  • PIMUS (piano di montaggio, uso e smontaggio ponteggi)
  • DUVRI  (Documento unico per la valutazione dei rischi da interferenze)
  • Rumore
    • Indagini fonometriche nei luoghi di lavoro in ambiente interno ed ambiente esterno
    • Valutazione di impatto acustico e tempi di esposizione individuale, totali e parziali
    • Progetti di bonifica acustica
    • Vibrazioni: analisi ed interventi in ambiente civile ed industriale
  • Rischio chimico: redazione del documento
  • Microclima: parametri di stress, strain e comfort termico
  • Luminosità: indagini fotometriche e studio delle postazioni ai videoterminali
  • Temperatura ed umidità sui luoghi di lavoro
  • MMC (Movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetuti): i criteri adottati per la valutazione saranno quelli più idonei ad individuare le misure di prevenzione e protezione necessarie alla tutela della salute dei lavoratori, in rapporto allo specifico contesto di lavoro (utilizzando volta per volta gli indici NIOSH, MAPO, OCRA). Interventi migliorativi alle postazioni di lavoro e alle attrezzature utilizzate saranno ideati in seguito ad opportune e dovute attività di studio e conseguenti valutazioni del rischio.
  • Ergonomia delle postazioni di lavoro
  • Valutazione dei campi magnetici
  • Responsabile del servizio di prevenzione e protezione aziendale (RSPP)
  • Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale (ASPP)
  • Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS)
  • Coordinatore per la sicurezza in progettazione ed in fase di esecuzione
  • Responsabile del primo soccorso e pronto soccorso (PPS)
  • Addetti alla squadra di primo soccorso e pronto soccorso (PPS)
  • Responsabile ed addetti alla lotta antincendio in azienda
  • Responsabili ed addetti alla gestione delle emergenze in azienda (GEA)
  • Verifica e certificazione di igienicità ed abitabilità
  • Verifica degli impianti di messa a terra e verifica degli impianti elettrici
  • Attrezzature a pressione
  • Atmosfere esplosive (direttiva atex)
  • Classificazione dei luoghi
  • Valutazione dei rischi di esplosione
  • Misure di prevenzione e protezione
  • Apparecchi non elettrici
  • Autocontrollo igienico nelle piscine
  • Direttiva macchine: messa a norma di macchine ed impiantistica
  • ADR trasporto internazionale di merci pericolose su strada
  • TPED trasporto delle attrezzature a pressione
  • Esercizio dell’attività di autotrasportatore

Corsi di Formazione Professionale

SEZIONE GENERALE

  • Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP):
    RSPP datore di lavoro
    RSPP non datore di lavoro
  • Addetto al servizio di  prevenzione e protezione (ASPP)
  • Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS)
  • Primo soccorso e pronto soccorso (PPS)
  • Responsabile ed addetto alla lotta antincendio
  • Gestione delle emergenze in azienda (GEA)
  • Formazione Specifica

SEZIONE SPECIALE

  • Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
  • Responsabile del montaggio, uso e smontaggio ponteggi
  • Addetto al montaggio, uso e smontaggio ponteggi
  • Addetto ai lavori in quota
  • Operatori gru, carrellisti, saldatori, atmosfere esplosive – direttiva Atex
  • Addetti al movimento terra
  • Piattaforme aeree
  • P.E.S.
  • P.A.V.
  • Mansione specifica
  • Utilizzo delle macchine
  • Rischi presenti nei luoghi di lavoro:
    Misure di prevenzione e protezione
    Procedure di primo e pronto soccorso, antincendio ed evacuazione
    Corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (D.P.I.)
    Responsabili, rappresentanti e preposti aziendali per la sicurezza
    Normative vigenti
  • Addetti ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo (Buttafuori)
  • Gestori delle attività di spettacolo viaggiante per piccole attrazioni e spettacoli di strada
  • Gestioni delle attività di spettacolo viaggiante per attrazioni complesse
  • Tecnico valutazioni impatto ambientale
  • Operatore socio-assistenziale (OSA)
  • Operatore socio-sanitario (OSS)
  • Basic Life Support Defibrillation (BLSD)
Corsi di Formazione Professionale
Antincendio e Antinfortunistica

Antincendio e Antinfortunistica

  • Fornitura, manutenzione e verifica di estintori, materiali e dispositivi antincendio. Il servizio è realizzato sul posto di lavoro.
  • Corsi di addestramento teorico pratico: rischi d’incendio per le varie tipologie di lavorazione e di macchina da lavoro: pericoli e caratteristiche.
  • Estintori ed altri mezzi antincendio: estinguenti, sistemi fissi.
  • Dispositivi di protezione individuale (d.p.i.)
  • Indumenti ed accessori con fluorescenza di segnalazione
  • Segnaletica di sicurezza
  • Segnaletica stradale
  • Dispositivi e strumenti di protezione aziendale
  • CPI Certificato Prevenzione Incendi: ottenimento e rinnovo
  • Rapporto di sicurezza
  • Elaborazione e stesura del piano di emergenza ed evacuazione interno
  • Programmazione degli interventi di prevenzione e gestione degli appositi registri

Qualità e Ambiente

Area Qualità

  • Cessione / Acquisizione rami d’azienda
  • SOA – Accertamento e attestazione degli esecutori di lavori pubblici
  • Certificazione ISO 14001 (Progettazione di Sistemi di Gestione per tenere sotto controllo l’impatto ambientale della propria attività)
  • Certificazione ISO 9001 (Progettazione di Sistemi di Gestione Qualità)
  • Certificazione BS OHSAS 18001 (Progettazione di Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza dei Lavoratori)
  • Certificazione SA8000 (Progettazione di Sistemi di Gestione Responsabilità Sociale delle imprese – Social accountability)
  • Certificazione UNI CEI EN 16001 (Progettazione di Sistemi di Gestione dell’Energia)
  • Certificazione ISO 50001 (Progettazione di Sistemi di Gestione dell’Energia)
  • Certificazione UNI 11352 (Requisiti per le società che forniscono servizi energetici (ESCO – Energy Service Company))
  • Certificazione ISO 20121 (Certificazione Gestione di Eventi Sostenibili)
  • Certificazione ISO 22000 (Garantire la Sicurezza Igienica lungo la Filiera)
  • Certificazione ISO 22005 (Garanzia del Prodotto attraverso la tracciabilità di Filiera e in Sito)
  • Certificazione ISO 13485 (Certificazione per i Dispositivi Medici)
  • Certificazione ISO 27001 (Information Security Management System)
  • Certificazione ISO 14064 (Servizi di Verifica e Validazione per supportare la riduzione delle Emissioni di Gas Serra)
  • Certificazione ISO 22716 (Progettazione di Sistemi di Gestione Cosmetici – Pratiche di Buona Fabbricazione (GMP)
  • Certificazione ISO/TS 16949 (Progettazione di Sistemi di Gestione qualità nel settore automobilistico)
  • Accreditamento SINAL – ACCREDIA (per lavoratori)
  • Certificazione EMAS
  • Certificazione ECOLABEL
  • Certificazione del Personale e delle Professioni
  • Certificazione GLOBALGAP (Good Agricultural Practices)
  • Certificazione BRC/IFS (Progettazione di Sistemi di Gestione Grande Distribuzione per i propri Fornitori)
  • Certificazione HALAL
  • Certificazione VERISELECT (Progettazione di Sistemi di Gestione per Certificare l’eccellenza nel servizio al cliente)
  • Certificazione Marchio Turistabile (Progettazione di Sistemi di Gestione per l’accessibilità nei luoghi pubblici dei diversamente abili)
  • Certificazione RJC (Progettazione di Sistemi di Gestione Responsible Jewellery Council) [per le gioiellerie]
  • Certificazione ASME (Progettazione di Sistemi di Gestione di componenti a pressione)
  • Certificazione FSC/PEFC (Progettazione di Sistemi di Gestione Responsabile delle Foreste e Catena di Custodia dei prodotti)
  • Certificazione IFS HPC (Progettazione di Sistemi di Gestione Certificazione per i prodotti per la casa e la cura della persona)
  • Certificazione Climate Change Services (Progettazione di Sistemi di Gestione Servizi di Verifica e Validazione per supportare la riduzione delle Emissioni di gas Serra)
  • Certificazione Responsible Jewellery (Progettazione di Sistemi di Gestione certificazione per il settore dell’oro e dei diamanti)
  • Certificazione Veritable (Progettazione di Sistemi di Gestione per l’Accessibilità e la Fruibilità)
  • Certificazione AEO (Progettazione di Sistemi di Gestione e certificazione di qualità rilasciata dalle autorità doganali)
  • Carbon Emission Disclosure (Verifica e convalida dei dati di emissione)
  • Realizzazione di Modelli Organizzativi secondo il D.Lgs. 231/01 (Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica)

Area Ambiente

  1. Consulenza e Analisi per autorizzazione alle emissioni in atmosfera

Si chiama autorizzazione all’emissione in atmosfera ed è il permesso che definisce di volta in volta i parametri per una corretta gestione delle emissioni .Oggi con il D.P.R 59 del 2013 si è semplificato l’iter autorizzativo attraverso un procedimento chiamato AUA, (AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE) le autorizzazioni aziendali in tema ambientale procedura da attivare attraverso il Suap e con la comunicazione SCIA. Per le emissioni in atmosfera la modalità di captazione e di convogliamento, valori limite, metodi di campionamento e di analisi, nonché il periodo che deve intercorrere tra la messa in esercizio e la messa a regime dell’impianto. Un obbligo di legge a livello nazionale per gli stabilimenti nuovi o trasferiti che producono emissioni.

La Parte Quinta del D. Lgs. n° 152/2006 (Testo Unico Ambiente) stabilisce le norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera. Tali norme, fra le altre cose, impongono a determinate condizioni la richiesta di una specifica autorizzazione per l’emissione in atmosfera da parte degli stabilimenti produttivi in caso di trasferimento o apertura di un nuovo impianto. Il gestore di stabilimento deve quindi effettuare le valutazioni necessarie e presentare domanda di autorizzazione allo Sportello Unico alle Attività Produttive (SUAP) con la SCIA e del comune dove è insediato o si insedierà l’impianto. Il SUAP avvierà il procedimento amministrativo e trasmetterà le copie della domanda agli Enti competenti. La conclusione positiva dell’iter si concretizza nell’autorizzazione all’emissione, in linea con quanto previsto dalla legislazione per l’esercizio dell’attività. L’autorizzazione dura 15 anni e va rinnovata con almeno un anno di anticipo dalla scadenza.

I servizi offerti relativi alle emissioni sono:

  • Autorizzazioni alle emissione in atmosfera;
  • Autorizzazione delle emissioni in forma ordinario e semplificata;
  • Assistenza per la gestione degli adempimenti in materia di emissioni in atmosfera (D.Lgs 152/06 parte V) e scadenziario sugli adempimenti periodici di analisi e manutenzione;
  • Progettazione / dimensionamento dei sistemi di aspirazione e degli impianto di abbattimento degli inquinanti;Analisi delle emissioni;
  1. Consulenza e Analisi per Valutazione Rischio Polveri Sottili

Le polveri sottili, conosciute anche con il termine PM10, possono essere definite come particelle aerodisperse o particelle di materiali solidi o liquidi più piccole di 10 micrometri.

E’ ormai assodato che tali particelle possono avere effetti negativi sulla salute, anche quando non caratterizzate da elementi tossici. I rischi sulla salute che si presume possano essere collegati alle emissioni di polveri sottili includono emicranie, irritazioni alla pelle e agli occhi, reazioni allergiche, bronchite, asma, malattie cardiovascolari e fibrosi polmonare.

Negli ambienti di lavoro l’esposizione alle polveri sottili può raggiungere livelli considerevoli senza che ve ne sia una chiara percezione. Nelle grandi città, ove il fenomeno ambientale assume spesso toni allarmanti, i livelli di polveri interni agli uffici viene incrementato, rispetto alle già elevate concentrazioni esterne, dalle apparecchiature di lavoro. L’inquinamento da polveri sottili all’interno degli edifici è potenzialmente da 1,5 a 2 volte superiore rispetto all’esterno.

Per la maggior parte dei tipi di polveri, sono stati fissati limiti di esposizione nelle norme relative alla salute e alla sicurezza.

  1. Rilievo per Valutazione e Previsione di Impatto Acustico

La valutazione di impatto acustico ambientale è un tipo di consulenza che viene richiesta dal Comune all’interno del quale si desidera installare un insediamento produttivo o infrastruttura. Grazie alla valutazione di impatto acustico è possibile determinare se l’opera in questione rispetta i limiti di emissione ed immissione sonora dell’area prescelta, e delle zone ad essa adiacenti. Tali limiti, precedentemente determinati dalla zonizzazione acustica comunale del territorio, sono indicati dalla classe acustica di appartenenza.

Grazie alla valutazione di impatto acustico ambientale, è possibile attuare e verificare efficacemente i contenuti della pianificazione territoriale. Come si è visto, la valutazione di impatto acustico consiste nella previsione degli effetti ambientali che scaturiranno, dal punto di vista dell’inquinamento acustico, dalla realizzazione di interventi di diversa natura sul territorio. Ma vediamo in che cosa consiste materialmente la valutazione di impatto acustico per la realizzazione di opere stradali, ferroviarie o aeroportuali, attività industriali, commerciali, ricreative, residenziali e così via.

Innanzitutto, è bene specificare che esistono due diversi tipi di valutazione di impatto acustico, che si differenziano in base al momento in cui vengono effettuate: esistono cioè una valutazione di impatto acustico previsionale, realizzata prima dell’esecuzione dell’opera, e una valutazione di impatto acustico applicata a situazioni già esistenti.

  1. Consulenza Sanificazione Aeraulica (Prevenzione Diffusione Malattie Infettive)

Gli impianti aeraulici riguardano l’insieme di tutti gli apparecchi che permetto di avere una qualità dell’aria desiderata e si suddividono in 2 macro categorie:

Impianti di condizionamento: sono gli impianti che mirano a riscaldare o raffreddare l’aria dell’ambiente (condizionatore o pompa di calore).

Impianti di ventilazione: sono tutti quegli impianti che non regolano la la temperatura o l’umidità dell’aria.

Una buona qualità dell’aria negli ambienti di lavoro è fondamentale per abbattere i rischi di malattie respiratorie e allergiche.

Se le canalizzazioni aerauliche non sono pulite e sanificate si possono sviluppare agenti patogeni dannosi per l’uomo perché possono dare origine a numerose malattie sia delle vie respiratorie sia dell’epidermide, mal di testa e astenia.

Ecco perché è necessario mantenere un buono stato di salute delle condutture aerauliche!

  1. Certificazione Energetica dei Fabbricati

La certificazione energetica degli edifici è una procedura di valutazione volta a promuovere il miglioramento del rendimento energetico degli edifici in termini di efficienza energetica, grazie all’informazione fornita ai proprietari e utilizzatori, circa i suoi consumi energetici richiesti per mantenere determinate condizioni ambientali interne.

Essa fa parte delle misure volte alla tutela dell’ambiente, sia per un conseguente freno all’utilizzo delle risorse naturali, sia per un desiderabile contenimento delle emissioni clima alteranti. Si tratta di un documento redatto da un tecnico abilitato, chiamato gergalmente certificatore energetico, che tiene conto della caratteristiche architettoniche dell’edificio, dei prospetti, della zona climatica, dell’affaccio delle singole facciate, del tipo di riscaldamento e di tutto ciò che può influire sui consumi energetici

  1. Consulenza Sanificazione Impianto Idrico (Prevenzione Diffusione Malattie Infettive)

Il trattamento delle acque comprende interventi di manutenzione e bonifica su impianti idrici, impianti di condizionamento, serbatoi, vasche, umidificatori e vaporizzatori. Il trattamento delle acque è necessario per prevenire l’insorgere e il proliferare di microrganismi e batteri nocivi per la salute. Una particolare attenzione va pertanto rivolta alla prevenzione della legionellosi, causata dalla legionella pneumophila, un batterio che si sviluppa nell’acqua potabile o nelle condutture dell’acqua. La sanificazione e bonifica della rete idraulica avviene utilizzando prodotti disinfestanti specifici omologati dal Ministero della Sanità; essi vengono iniettati all’interno del’impianto tramite l’uso di pompe dosatrici. La loro attività batterica agisce contro:

  • Funghi e alghe: Candida albicans, Aspergillus sp
  • Batteri: Pseudomonas aeuruginosa, Staphylococcus aureus, Streptococcus faecium, Proteus mirabilis, Saccharomyces cerevisiae, Yersinia enterocolitica, Listeria monocytonenes, Legionella e Achathamoeba, Escherichia coli, Salmonella typhimurium

Dopo la bonifica, viene effettuato un prelievo di campioni di acqua sui quali verificare, tramite analisi microbiologiche, la bontà dell’intervento effettuato.

  1. Consulenza e Analisi per Autorizzazione allo Smaltimento Acque Reflue Depurate

Qualsiasi tipo di produzione industriale da origine ad acque di scarico. L’industria ha quotidianamente bisogno di ingenti quantità di acqua che, una volta usate nel ciclo produttivo o nelle lavorazioni, vengono restituite nell’ambiente spesso con tassi di inquinamento elevati.

Tramite il D.lgs. 152/2006, si è ritenuto necessario tutelare l’inquinamento delle acque, da un lato obbligando tutti i titolari di scarichi a chiedere l’autorizzazione, e dall’altro imponendo dei valori limite a tutti quei parametri (metalli, solventi, oli, batteri ecc.) che, se versati nelle acque in concentrazioni superiori a tali limiti, causerebbero un sicuro inquinamento del patrimonio idrico.

I servizi offerti:

  • Prelievo da parte di personale tecnico qualificato;
  • Consulenza tecnica ed assistenza per il rilascio dell’autorizzazione allo scarico;
  • Gestione impianti di depurazione;
  • Gestione fanghi e rifiuti da impianti di depurazione, sia civili che industriali;
  • Rapporti con le ASL;
  • Analisi chimiche e trattamenti;
  • Analisi microbiologiche.
  1. Consulenza e Analisi per Autorizzazione allo Smaltimento Acque Reflue Meteoriche

La normativa di riferimento è rappresentata dal Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152, intitolato “Testo unico sulle acque” recante “Norme in materia ambientale”, pubblicato nella G.U. n. 88 del 14/04/2006.

Per quanto riguarda le acque meteoriche il D.L. 152/06, all’art. 113 “Acque di prima pioggia e di lavaggio di aree esterne” precisa che:

Ai fini della prevenzione di rischi idraulici ed ambientali, le regioni, previo parere del Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio disciplinano le forme di controllo degli scarichi di acque meteoriche di dilavamento provenienti da reti fognarie separate ed i casi in cui richiesto che le immissioni delle acque meteoriche di dilavamento, effettuate tramite altre condotte separate, siano sottoposte a particolari prescrizioni, ivi compresa l’eventuale autorizzazione.

Le Regioni disciplinano altresì i casi in cui può essere richiesto che le acque di prima pioggia e di lavaggio delle aree esterne siano convogliate e opportunamente trattate in impianti di depurazione per particolari casi nelle quali, in relazione alle attività svolte, vi sia il rischio di dilavamento dalle superfici impermeabili scoperte di sostanze pericolose o di sostanze che creano pregiudizio per il raggiungimento degli obiettivi di qualità dei corpi idrici.

E’ comunque vietato lo scarico di acque meteoriche nelle acque sotterranee.

  1. Consulenza per Iscrizione Albo Gestori Ambientali

L’Albo nazionale gestori ambientali è stato istituito dal D.Lgs. 152/2006 e succede all’Albo Nazionale Gestori Rifiuti. E’ costituito presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed è articolato in un Comitato Nazionale, con sede presso il medesimo Ministero, e in Sezioni regionali e provinciali, con sede presso le Camere di commercio dei capoluoghi di regione e delle province autonome di Trento e Bolzano.

Sono soggetti obbligati all’iscrizione, le imprese che, in base alla loro attività ed alle tipologie di rifiuti gestite vengono così individuate dall’articolo 212 comma 5 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.:

  • Imprese che svolgono attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
  • Imprese che effettuano attività di bonifica dei siti;
  • Imprese che effettuano attività di bonifica dei beni contenenti amianto;
  • Imprese che effettuano attività di commercio e intermediazione dei rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi;
  1. Consulenza per Rilascio Autorizzazione Trasporto in Conto Proprio

L’art. 31 della legge 298/74 prevede che il trasporto di cose in conto proprio e’ tale se eseguito da persone fisiche ovvero da persone giuridiche, enti privati o pubblici, qualunque sia la loro natura, per esigenze proprie.

L’esercizio dell’autotrasporto di cose per conto proprio è subordinato al possesso di apposita licenza rilasciata dall’Amministrazione Provinciale, competente per territorio, cui va indirizzata la domanda di rilascio.

Se l’attività di autotrasporto di cose in conto proprio è effettuata con un autoveicolo fino a 6 tonnellate di massa complessiva non occorre la licenza.

Per autoveicoli di portata superiore alle 3 tonnellate il rilascio della licenza è subordinato al parere dell’apposita Commissione consultiva per l’autotrasporto di cose in conto proprio, gestita dalla Provincia, ed alla presentazione di idonea documentazione. Quest’ultima deve dimostrare che le esigenze del richiedente, e l’attività svolta, giustifichino l’impiego del veicolo del tipo e della portata indicati.

  1. Consulenza per Gestione Rifiuti

Le attività nel settore rifiuti riguardano:

  • Analisi chimica su matrici, sia solide sia liquide, utilizzando metodiche ufficiali ai fini della classificazione del rifiuto, con verifica della corretta attribuzione del codice C.E.R.;
  • Analisi chimica finalizzata al recupero di rifiuti pericolosi e non, secondo la procedura o semplificata ai sensi del DM 05/02/98 così come modificato dal DM 186/06 oppure ordinaria;
  • Analisi chimica e Assistenza finalizzata allo smaltimento, recupero, stoccaggio dei rifiuti. Tale attività ha imposizioni precise, riportate nei decreti autorizzativi o identificate nel D.M. 5 febbraio 1998 e s.m.i., sulle analisi da effettuare in entrata all’impianto e sulla tempistica da seguire.

Ogni attività che produce rifiuti è responsabile della classificazione corretta degli stessi.

I rifiuti sono classificati in urbani e speciali, pericolosi e non pericolosi e sono identificati da un codice C.E.R.: Codice Europeo dei Rifiuti, costituito da una stringa di tre coppie di cifre. La prima coppia identifica l’attività, la seconda coppia il processo produttivo, la terza coppia è identificativa del rifiuto specifico. Per i rifiuti con codice a specchio, cioè quelli che provengono da uno stesso processo produttivo ma che possono contenere o meno sostanze pericolose, è necessario eseguire l’analisi per individuare la terza coppia di cifre.

  1. Consulenza Sanificazione Ambientale (Prevenzione Diffusione Malattie Infettive)

La sanificazione comprende, oltre alle operazioni di pulizia, anche le operazioni di disinfezione e risciacquo. La disinfezione comporta la distruzione mirata dei microrganismi patogeni anche se non assicura l’eliminazione della totalità dei microrganismi. Ad esempio le spore batteriche, i micobatteri, molti virus sono resistenti alla maggior parte dei disinfettanti. Nelle operazioni di sanificazione rientrano anche gli interventi di disinfestazione e derattizzazione atti ad allontanare o eliminare animali infestanti e parassiti dagli ambienti.

La sanificazione non deve essere una attività di carattere straordinario ma una procedura di tipo ordinario in ambienti di lavoro, impianti del settore alimentare, strutture ricettive, scuole e ospedali. In questi ambienti, infatti, non ci si può limitare a una pulizia ordinaria ma è necessario applicare opportuni interventi di disinfezione, disinfestazione e derattizzazione che rendano gli ambienti salubri e privi di alti rischi di contaminazione.

Ambiente e Qualità
Agroalimentare

Agroalimentare

  • Realizzazione del piano di autocontrollo
  • Fornitura del manuale di corretta prassi igienica
  • Analisi di strutture, attrezzature, gestione e filiera alimentare
  • Formazione ed informazione del personale (specifica, permanente e documentata)
  • Corso per Responsabile HACCP
  • Somministrazione e vendita di sostanze alimentari (alimenti e bevande)
  • Tamponi microbiologici di superficie
  • Qualità delle acque destinate al consumo umano
  • Igiene del personale
  • Residui da fitofarmaci; piombo / cadmio / mercurio / 3-mcpd; diossine, bifenili, policlorurati e furani; nitrati
  • Rintracciabilità di filiera
  • Rintracciabilità di filiera di prodotto
  • Rintracciabilità delle carni bovine
  • Rintracciabilità dei prodotti della pesca
  • Rintracciabilità del latte
  • Rintracciabilità dei prodotti dell’acquacoltura
  • Etichettatura dei prodotti alimentari
  • Confezionamento del prodotto e disciplina igienica degli imballaggi
  • Produzione e vendita di alimenti e bevande
  • Autorizzazioni sanitarie: consulenza ed assistenza
  • DOP e IGP
  • Certificazione di qualità alimentare ISO 22000 – Food Safety Management Systems
  • Igiene dei prodotti alimentari
  • Igiene specifica dei prodotti alimentari di origine animale
  • Controllo sui prodotti alimentari di origine animale per l’uomo
  • Controlli degli enti di vigilanza
  • Igiene dei mangimi
  • Organismi geneticamente modificati (OGM)
  • Prodotti dolciari da forno

Medicina Polispecialistica

  • Ambulatori e cliniche private dedicati alla medicina estetica
  • Interventi di estetica non invasiva (lifting senza bisturi, acido ialuronico, botulino);
  • Chirurgia estetica in anestesia locale (palpebre cadenti,  orecchie, light face lifting, punta naso, mento, piccole liposuzioni);
  • Chirurgia estetica in sedazione locale (mastoplastica additiva, liposuzioni medie, addominoplastiche medie);
  • Chirurgia estetica in anestesia generale (estese liposuzioni, sollevamento o riduzione seno, face lifting estesi, rinoplastiche);
  • Medicina estetica viso: biostimolazione – rimodellamento labbra – botulino – peeling;
  • Chirurgia estetica viso: rinoplastica – blefaroplastica – otoplastica – lifting – mentoplastica
  • Coolsculpting: elimina pancia, fianchi e sedere in modo naturale, senza dolore, senza farmaci e senza chirurgia. In comode sedute da 1 ora.
  • Acqua Lipo / water-jet assisted liposuction (WAL): liposuzione water-jet assisted è un livello di liposuzione per il body contouring, studiata per l’anestesia locale.
  • Addominoplastica e Mini-Addominoplastica
  • Gluteoplastica
  • Lifting e rimodellamento
  • Mesoterapia
  • Lecilisi e lipodissolve
  • Liposuzione e liposcultura

La medicina dello sport è una medicina di tipo preventivo che si occupa dello sport e delle sue patologie.

Il nostro compito è quello di valutare la condizione fisica di un soggetto per fornire le indicazioni più corrette per la pratica dello steso e tutti i consigli inerenti l’alimentazione e i mezzi di prevenzione.

Ci occupiamo della cura delle patologie e delle indicazioni relative al tipo di attività a cui può sottoporsi senza rischi.

Aiutiamo a prevenire e a curare le malattie derivate da una pratica sportiva compiuta in modo scorretto.

Ci occupiamo di educazione alla salute rivolta a far conoscere i benefici dell’attività fisica correttamente praticata.

In Italia la legge sull’idoneità all’attività sportiva agonistica e a quella non agonistica, prevede una certificazione medico-legale susseguente a controlli clinici e strumentali obbligatori, con cadenza annuale, atti a scoprire eventuali patologie che potrebbero aumentare il rischio di morte improvvisa o provocare danni fisici.

La medicina legale si occupa dei rapporti tra la medicina e la legge e assiste la persona in caso di danni psico-fisici determinati da traumi di varia natura.

La stessa branca della medicina interviene anche in caso di eventi eccezionali quali procreazione assistita, interruzione di gravidanza, ricerche sui farmaci per i trapianti di organi.

  • Medicina delle assicurazioni
  • Medicina del benessere – terapia con gli ultrasuoni
  • Scienza dell’alimentazione – dietologia – t.p.a. Terapia dietetica personalizzata
  • Diagnostica per immagini
  • Servizi di cardiologia, dermatologia
  • Diabetologia, endocrinologia, gastroenterologia, ginecologia, malattie infettive e parassitarie, medicina interna, malattie del sangue e degli organi emopoietici, nefrologia, neurologia, oculistica, ortopedia, studio della postura, otorinolaringoiatria, pneumologia.
Medicina Polispecialistica
appalti

Meleam Appalti

Appalti Facili, in collaborazione con Meleam, ha realizzato il primo ed unico software web che svolge il lavoro di preparazione Gare d’Appalto al posto tuo, affiancando al tuo ufficio Gare, un tutor altamente specializzato e a disposizione per qualsiasi tipo di supporto che invierà, entro 72 ore, tutta la documentazione utile al cliente per la gara che dovrà, quindi, solamente firmare ed inviare all’ente interessato.

Tale software ti permette non solo di ottimizzare il tempo di preparazione della documentazione, di risparmiare sui costi del personale, di eliminare il rischio di esclusione dalla gara, ma anche di partecipare ad un maggiore numero di gare.

Consulenza Integrata alle Imprese

Assistenza all’impresa dal momento della sua costituzione, nella gestione ordinaria e nell’eventuale ristrutturazione e/o liquidazione. Redazione di atti costitutivi, statuti, patti parasociali e loro aggiornamento. Assistenza nella tenuta della segreteria societaria e nella corretta gestione dei rapporti di direzione e coordinamento e nei riguardi dei soci.

Pareristica sul funzionamento degli organi sociali e sulla normativa in materia societaria.

Consulenza sulla contrattualistica commerciale, sia in relazione ai rapporti dell’impresa con clienti e fornitori, sia con riferimento alle partnership tra aziende. A titolo esemplificativo si presta consulenza in riferimento a locazioni commerciali, vendita, appalto, noleggio, contratti di prestazione di servizi, e-commerce etc.

Supporto all’imprenditore in relazione agli aspetti di natura legale di operazioni di fusione e acquisizione (Mergers & Acquisitions), scissione, scorporo, cessione o affitto di aziende o di loro rami, avendo riguardo all’efficacia dell’operazione ed alla prevenzione delle criticità (e dei contenziosi) post-acquisizione.

Assistenza in relazione alla ricerca preventiva, la registrazione e la protezione di marchi, brevetti e modelli di utilità, anche in ambito comunitario e all’Estero. Assistenza anche nella cessione dei diritti di privativa industriale in ambito a livello nazionale e internazionale.

Consulenza legale in riferimento ai temi del Diritto d’Autore, alla tutela degli interessi dell’autore e dei coautori delle opere dell’ingegno e al loro sfruttamento economico.

Assistenza legale in relazione alla gestione patrimoniale affidata agli intermediari e consulenti a ciò abilitati. Verifica del puntuale adempimento degli obblighi informativi e di salvaguardia degli interessi della clientela.

Assistenza a privati in relazione ai loro rapporti bancari e finanziari. In particolare, verifica dell’applicazione di condizioni contrattuali e interessi rispettosi dei canoni legislativi ed assistenza in relazione alla corretta gestione degli investimenti affidati ad intermediari finanziari.

Assistenza su contratti di finanziamento e garanzie bancarie.

Attività di due diligence su pacchetti di crediti e loro gestione stragiudiziale (ad es. cessione, acquisto, transazioni tra creditori e debitori). Recupero dei crediti in fase stragiudiziale, giudiziale, in procedure esecutive e/o in situazioni di dissesto aziendale.

Assistenza in relazione alla costituzione, gestione e cessazione dei rapporti di lavoro, dei relativi aspetti previdenziali.

Supporto ai soci di riferimento dell’impresa nella pianificazione e gestione del passaggio generazionale aziendale laddove ciò si renda necessario o consigliabile. L’attività comprende l’assistenza per gli aspetti di diritto successorio, contrattuali e societari.

Supporto alla struttura sanitaria e ai suoi dipendenti nella difesa in giudizio e nell’impostazione delle migliori pratiche aziendali volte al contenimento del rischio di casi di colpa medica e sanitaria (e del connesso discredito ed aumento degli oneri delle coperture assicurative oggi obbligatorie per Legge).

Consulenza all’Azienda e suoi esponenti nella valutazione delle condizioni delle polizze assicurative al fine di garantire che queste siano convenienti e rispondenti alle esigenze aziendali.

In relazione a tutte le materie suindicate si presta assistenza in contenziosi ordinari o arbitrali su tutto il territorio nazionale.

Assistenza giudiziale con riferimento ai reati connessi all’esercizio dell’attività imprenditoriale (ad esempio: reati ambientali, reati contro la persona commessi in violazione delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro, reati tributari, reati fallimentari, reati contro la P.A., altri reati contro il patrimonio correlati alla conduzione dell’attività aziendale).

Oltre a tale attività, assistiamo l’impresa nella predisposizione di un sistema aziendale di compliance finalizzati al contenimento del rischio penale e che tuteli il più possibile la Società o Ente in caso di sua imputazione ai sensi del Decreto Legislativo n. 231 del 2001.

Meleam - Di Monda & Partners
Consulenza Integrata Alle Imprese
Sistema Meleam

Sistema Meleam

Meleam si propone di produrre servizi per la sicurezza sul lavoro a tecnici, consulenti della sicurezza ed aziende competitors che poi rivenderanno ai propri clienti, decidendo loro se con il proprio marchio o sfruttando il brand Meleam.

Questo permette di liberare i Consulenti da tutte le responsabilità civili e penali, soprattutto in virtù della nuova norma sulle responsabilità dei produttori per lesioni gravi, gravissime e omicidio colposo sul lavoro.

I servizi sono realizzati a costi di produzione, permettendo un guadagno importante, anche in termini di meno spese (costi fissi di personale).
E non per ultimo, far produrre a Meleam, comporta un risparmio di moltissimo tempo per il consulente.
Il cliente finale è sempre e solo del consulente, che viene totalmente garantito da una clausola contrattuale di non concorrenza.

E dove il tecnico e il consulente non offrano tali servizi, questa attività è l’occasione per ampliare l’offerta ai propri clienti in un settore, quello della medicina e sicurezza sul lavoro, in continua crescita.

Meleam Web, Marketing & Design

Area Servizi Web

Un sito web statico è caratterizzato dall’utilizzo di un linguaggio di markup (html) che consente di creare pagine web molto performanti in termini di tempi di caricamento in quanto tutte le informazioni sono contenute all’interno della pagina stessa, senza necessità di interazioni con basi di dati. Viene creata perciò una singola pagina web per ogni unità di informazione.

Ciò rendendo necessario l’intervento di un tecnico che sia in grado di destreggiarsi all’interno del codice della pagina anche solo per piccole modifiche.

L’ utente può semplicemente consultare le informazioni presentate, nella modalità nella quale sono presentate e l’unica azione significativa che può compiere è di passare da una pagina del sito ad un’altra.

La caratteristica fondamentale di un sito web dinamico è l’interazione della pagina con una base di dati che contiene le informazioni da presentare. Non è sufficiente l’utilizzo di un linguaggio di markup (html) per raggiungere questo obiettivo, sarà necessario utilizzare un linguaggio che permetta l’interazione con una base di dati, ASP.NET, PHP, JSP, o un CMS (Joomla, Drupal, WordPress).

In questo caso le informazioni non sono contenute direttamente all’interno della pagina web ma vengono richiamate dalla base di dati in tempo reale in seguito ad una richiesta dell’utente.

Realizzazione di testi con scelta di immagini realizzate in base alla tipologia d’azienda. I testi sono realizzati in ottica SEO, ossia per l’ottimizzazione degli stessi allo scopo di un migliore posizionamento sui motori di ricerca.

Un servizio che ti permette di segnalare la presenza della tua attività commerciale su mappa comunicando ai clienti gli orari di lavoro, il servizio che si vuole offrire ecc.

Inoltre offriamo la verifica del posizionamento su Google della tua azienda o società al fine di monitorare tutte le keyword che stai ottimizzando.

Grazie ad alcuni tool per la verifica del posizionamento su Google potrai notare:

  • Come ti posizioni con le keywords Long Tail;
  • Con quali keywords sei ben posizionato;
  • Su quali keywords devi continuare a lavorare.

Realizzazione di una App che sarà sempre aggiornata grazie alla connessione continua con il tuo sito web.

Gli aggiornamenti in tempo reale permetteranno la continua condivisione di contenuti e news con i tuoi clienti per mantenere sempre viva la loro attenzione nei confronti del tuo brand.

La rete che si verrà a creare sarà sempre informata sulle tue novità.

Un e-commerce è un negozio virtuale, che ti consente di vendere in ogni angolo del mondo, 24 ore su 24, gestendo in totale autonomia catalogo articoli, ordini, pagamenti ed incassi, promozioni speciali, magazzino e parco clienti.

Gli utenti hanno la possibilità di visionare i prodotti con foto e descrizioni, effettuare poi l’acquisto con diverse forme di pagamento e impostare un indirizzo per la spedizione.

Se vuoi vendere online i prodotti o servizi che offri, quello che ti serve è un sito per il commercio elettronico!

Tutti i siti che realizziamo garantiscono stabilità sicurezza e facilità di gestione. Possiamo consigliarti e guidarti sulla scelta dei paesi che vorrai raggiungere, monitoreremo insieme i risultati ponendo la massima attenzione a tutti i dettagli.

La comunicazione dovrà essere adattata alle abitudini e alla cultura del paese target.

Offriamo un servizio a 360° a quei clienti che abbiano a disposizione una Piattaforma e-Commerce o che vogliano realizzarla, caricando i prodotti che l’azienda stessa propone.

Aiutiamo i nostri clienti nella configurazione della Piattaforma PayPal per ottenere un metodo di pagamento per il loro sito e-Commerce.

Configuriamo la vostra e-Mail acquistando un dominio per far sì che abbiate la possibilità di ottenere delle caselle di posta elettronica personalizzate.

Pianificare un efficace campagna pubblicitaria significa dare un input positivo alla tua azienda. Qualsiasi sia il tuo obiettivo a medio e a lungo termine, noi abbiamo un段dea che può trasformare la tua campagna pubblicitaria in un vero successo.

Area Design

Meleam si propone creare il logo e l’identità del vostro sito o della vostra azienda avvalendosi di uno staff altamente qualificato.

Ricostruiamo il logo della tua azienda con la massima precisione e innovazione.

Il banner è lo strumento pubblicitario più efficace utilizzato in rete. Un banner originale, animato e accattivante è un ottimo mezzo pubblicitario per promuovere un’ azienda; per poterlo realizzare in maniera funzionale, oltre ad una buona grafica, è essenziale attirare l’ utente con messaggi e animazioni adatti al target del sito dove si andrà a posizionare il banner stesso.

Noi ti aiutiamo a realizzarlo!

Se stai lanciando un nuovo marchio o vuoi migliorare la strategia di marketing sui social media, il contenuto visivo ti aiuta a definire la tua identità online. Per questo i nostri specialisti del settore realizzano tutto ciò che serve al cliente per far si che sia visibile su tutti i canali social.

Area Stampa

Il tuo biglietto da visita ha bisogno di una rinfrescata o vuoi crearne uno nuovo? Realizziamo bigliettini da visita su misura per le tue necessità utilizzando materiali e vernici di ottima qualità.

Realizziamo volantini per chiunque volesse lanciare un prodotto importante o pubblicizzare un evento imminente.

Offriamo servizi di realizzazione brochure per quelle attività commerciali che mirano a raccontare la propria storia, i prodotti e i servizi offerti, attraverso informazioni utili e immagini che colpiscono l’attenzione.

Se vuoi che il tuo timbro sia perfetto, affidati al nostro staff di professionisti. L’aspetto grafico del tuo timbro è personalizzabile in accordo con i nostri grafici, i quali ti consiglieranno la migliore soluzione anche sull’eventuale inserimento di logo o altri particolari grafici.

La nostra consulenza si traduce nella progettazione della vostra etichetta e qualora già ne aveste realizzata una, del suo restyling.

Progettiamo e realizziamo stampe su materiali come: Vetrofania, Forex e Plexiglass.

Ci occupiamo della stampa di striscioni resistenti e versatili per dare visibilità al tuo business e promuovere i tuoi prodotti in tanti luoghi diversi.

Realizziamo la stampa per le tue Targhe e Insegne personalizzate, per uso sia interno che esterno. Ideali per uffici, porte studi tecnici, studi legali, studi medici, strutture turistiche come hotel ed alberghi. Stampa alta qualità e facile installazione a parete mediante fissaggi in dotazione.

I capi di abbigliamento (magliette, polo, canotte, felpe, camicie, giacche, cappellini, ecc.) te li personalizziamo tramite stampa digitale e serigrafia.

Meleam Web, Marketing & Design