I cavoli: gli ortaggi ideali per migliorare la salute del cuore, degli occhi e delle ossa.

I cavoli sono considerati gli ortaggi più nutrienti al mondo.

Infatti contengono:

  •  Antiossidanti, come vitamina A e C, oltre che flavonoidi e glutanione, sostanze che aiutano a combattere l’invecchiamento.
  •  La grande quantità di fibre aiutano il lavoro dell’intestino e scongiurano i tumori legati all’apparato digestivo.

Ma, ogni varietà ha le proprie caratteristiche nutrizionali.

Ecco le varietà più comini

Il Cavolfiore bianco

E’ una delle varietà di cavolo più comuni. Ha un basso contenuto calorico e un alto potere saziante. Contiene soprattutto potassio tra i sali minerali ma è anche ricco di calcio, fibre, acido folico, ferro, fosforo e vitamina C. Contiene principi attivi antinfiammatori, anticancro e antiossidanti.

Il Cavolfiore viola

Si tratta di un incrocio tra cavolo broccolo e cavolfiore comune. Il cavolfiore è ricco di carotenoidi e antociani, che svolgono la funzione di antiossidanti che aiutano a contrastare i danni causati dai radicali liberi.

Il Cavolo cappuccio verde

E’ particolarmente ricco di potassio e contiene buone quantità di calcio e fosforo. Viene utilizzato in cucina per la preparazione dei crauti, che avviene grazie alla fermentazione.

Il Cavolo cappuccio rosso

E’ ricco di vitamine e sali minerali. Il suo consumo è considerato utile per preservare la salute del cuore. È ricco di vitamina C e di betacarotene utili per proteggere le coronarie. Contiene vitamina A, preziosa per la vista, e vitamina K, che protegge dal rischio di sviluppare l’osteoporosi.

Il Cavolo verza

Il cavolo verza contiene vitamina A, vitamina C e vitamina K e Sali minerali come potassio, ferro, calcio, fosforo e zolfo. Ha proprietà antinfiammatorie ed è considerato benefico per i disturbi digestivi. Il cavolo verza contiene sostanze dette indoli che sarebbero utili per prevenire i tumori dell’apparato digerente e urinario.

Il Cavolo broccolo

Il cavolo broccolo contiene soprattutto vitamina A, vitamina C, magnesio, calcio e fosforo. Si può consumare sia crudo che cotto. Il broccolo è un alimento antiossidante e depurativo, contiene vitamina C e vitamine del gruppo B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *