Dieci anni di iPhone

dieci anni iphone

Sono passati dieci anni da quando Steve Jobs annunciò il primo modello di iPhone. Da Siri fino al 3D Touch, tutte le novità che hanno accompagnato la storia dell’iPhone

Il 9 gennaio 2007 Steve Jobs dal palco di Macworld di San Francisco annunciava il primo modelli di iPhone. Un annuncio che a dieci anni di distanza si può definire come storico: quel giorno si presentava il primo telefono intelligente del mondo della tecnologia e nessuno poteva immaginare che gli Smartphone avrebbero letteralmente cambiato il nostro modo di vivere.

L’iPhone era un dispositivo rivoluzionario che segnava un netto distacco rispetto all’epoca in cui Nokia era regina incontrastata del mercato. In molti avevano definito, all’epoca, l’iPhone come un passo in avanti rispetto all’iPod, ma in realtà non è così. Di fatti al gruppo di ricerca fu affidato il compito di realizzare uno smartphone completamente da zero e da qui realizzò anche un sistema operativo differente rispetto a quello utilizzato dall’iPod.

L’iPhone portò tre grandi cambiamenti all’interno del mondo della telefonia: il primo fu quello di abbandonare la tastiera fisica per far posto al touchscreen, il secondo fu quello di dotare i dispositivi di uno schermo, per l’epoca, enorme, ed infine rendere l’accesso ad internet semplicissimo. Se ora è normale collegarsi alla rete tramite smartphone, dieci anni fa erano pochissime le persone che accedevano al World Wide Web direttamente dal telefono.

In dieci anni Apple ha realizzato più di dieci modelli di iPhone, introducendo di volta in volta nuove caratteristiche e cambiandone il design. L’assistente personale Siri è stata sicuramente una delle novità più apprezzate dagli utenti, con un assistente virtuale capace di rispondere alle specifiche richieste di un utente.

Negli ultimi anni la spinta rivoluzionaria di Apple sta lentamente scemano, anche a causa di nuove aziende cinesi agguerrite con lo scopo di conquistarsi una fetta di mercato (Xiaomi in testa).

Ecco una breve cronostoria di tutti gli iPhone presentati da Steve Jobs prima e da Tim Cook poi:

iPhone

iphone

Il primo iPhone non si scorda mai. presentato il 9 Gennaio 2007 a San Francesco è stato il primo telefono dell’Azienda di Cupertino con iOS a bordo. Questo melafonino ha consentito all’azienda di Cupertino di diventare uno dei primi tre colossi mondiali nel mondo dell’hi-tech.

L’intuizione di Steve Jobs di abbandonare la tastiera fisica per far posto al touch screen è stata azzeccata ed ha rivoluzionato il mondo con cui interagiamo con lo smartphone. Il primo modello di iPhone aveva un design che ha caratterizzato il telefonino per due anni seguenti, schermo poco più grande di tre pollici, ma per l’epoca segnava una vera e propria rivoluzione. Il device è pensato per essere connesso tutto il giorno alla rete, ma mancava il supporto alla rete 3G e l’App Store.

iPhone 3G

iphone 3g

Con il secondo modelli di iPhone la rivoluzione è completa, sono stati aggiunti i tasselli mancanti, ora lo smartphone supporta la connessione 3G, ma soprattutto è presente la prima versione di App Store, fulcro principale dei dispositivi Apple.

iPhone 3Gs

iphone 3gs

Co il terzo modello di iPhone con la “S”. L’iPhone 3GS non introduce grandi novità dal punto di vista delle funzionalità, ma secondo Steve Jobs il nuovo melafonino è due volte più veloce del precedente. La “S” infatti sta per speed. Lo schermo è ancora da 3,5 pollici, mentre il comparto hardware consente di sviluppare applicazioni sempre più potenti.

iPhone 4

iphone 4

Dopo tre modelli abbastanza anonimi sotto il punto di vista del design, Apple decide di cambiare tutto e realizza l’iPhone 4. Il device presenta un design completamente rivoluzionario con una scocca in alluminio e il display in vetro.

L’azienda di Cupertino, inoltre, introduce lo schermo Retina anche nel mondo della telefonia, migliorando la qualità delle immagini e delle riprese. Grazie alla fotocamera anteriore è possibile effettuare videochiamate con FaceTime, applicazione sviluppata direttamente dall’Azienda di Cupertino.

iPhone 4s

iphone 4s

A livello di design lo Smartphone è identico al precedente, per la prima volta fa apparizione Siri, assistente vocale che ha segnato una vera e propria svolta nel mondo degli Smartphone e dell’intelligenza artificiale. Il giorno dopo Steve Jobs, malato ormai da tempo, muore.

iPhone 5

iphone 5

Con l’iPhone 5 Apple ha introdotto nuove importanti novità: un design leggermente differente che rende il device più sottile, il display diventa da 4 pollici e offre nuove possibilità di interazione con lo smartphone. Fa il suo ingresso la porta Lightning, che manda in pensione il vecchio dock a 30 pin.

iPhone 5c e iPhone 5s

iphone 5c

Per cercare di aumentare la propria base di utenti, Apple lancia una nuova serie di Smartphone: l’iPhone 5C. L’obiettivo è di lanciare un nuovo device appetibile con un prezzo inferiore nella speranza di conquistare una nuova fetta di mercato. Rispetto all’iPhone 5S lo smartphone ha una scocca in policarbonato meno resistente. Questo esperimento è stato un completo fallimento e di fatti la serie “C” ha un solo modello nel suo genere.

L’iPhone 5S, invece, presenta la novità del processore a 64 bit e le App proprietarie subiscono un restyling. Viene introdotto il TouchID nel tasto Home, in modo da supportare il riconoscimento delle impronte digitali.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus

Nel 2014 Apple vara una nuova politica sulle dimensioni dello Smartphone: schermo sempre più grande (seguendo l’esempio di Samsung e LG). Con i nuovi iPhone 6 e 6 Plus arrivano i display da 4,7 pollici e 5,5 pollici rispettivamente. Lo Smartphone ha bordi arrotondati e sfrutta la tecnologia NFC come metodo di pagamento contact-less ed un comparto fotografico migliorato.

Un grosso problema è derivato dal bandygate: lo smartphone si piega se tenuto in tasca.

iPhone 6s e iPhone 6s Plus

iphone 6s

Processore più potente ed una scocca che non si piega più, ecco le principali novità introdotte da iPhone 6s e iPhone 6s Plus. Viene migliorata anche la tecnologia per il supporto alle impronte digitali (Touch 3D) e vengono introdotte nuove funzionalità al Sistema Operativo iOS.

iPhone SE

iphone se

Un breve ritorno al passato, l’iPhone SE assomiglia all’iPhone 5, ma ha un processore più potente ed è lanciato ad un prezzo leggermente inferiore rispetto agli smartphone di casa Apple.

iPhone 7 e iPhone 7 Plus

iphone 7

Uno smartphone di transizione che se dal punto di vista del design non presenta nulla di nuovo integra caratteristiche molto importanti. Diviene impermeabile all’acqua ed il modello Plus integra una doppia fotocamera posteriore. Il jack audio è stato rimosso per far spazio al comparto hardware. Le cuffie possono essere collegate allo smartphone tramite connessione bluetooth o all’uscita Lightning.

Il prossimo smartphone, l’iPhone 8 sarà presentato oggi e sono molti ad attendersi qualcosa di rivoluzionario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *